fbpx

Palermo, maxi multe per chi abbandona rifiuti

Palermo, maxi multe per chi abbandona rifiuti

Palermo, maxi multe per chi abbandona rifiuti

Stretta dell'Amministrazione comunale di Palermo contro l'abbandono illecito e le regole di conferimento dei rifiuti solidi urbani in città: è quanto previsto dalla nuova ordinanza emanata dalla Giunta Lagalla.

Uno strumento per contrastare l'emergenza rifiuti che - soprattutto nel periodo estivo, ma non solo - danneggia la città, deturpando le bellezze della città e riducendo la qualità di vita di cittadini e anche il benessere dei turisti in vacanza nel capoluogo siciliano.

Palermo, cosa prevede l'ordinanza sull'abbandono dei rifiuti

L'ordinanza, oltre al potenziamento dei controlli, prevede sanzioni per chi abbandona i rifiuti e anche per i proprietari di esercizi pubblici che non rispettano le normative in vigore in merito. In particolare, per i proprietari di negozi che non rispettano le regole sui rifiuti relativamente agli spazi antistanti "è applicata la sanziona accessoria della chiusura dell'attività commerciale per un periodo non inferiore a cinque giorni"; con la nuova ordinanza, l'Amministrazione sancisce che - in caso il proprietario dell'esercizi commetta lo stesso illecito nuovamente entro i successivi 12 mesi, "scatterà per l'attività una ulteriore chiusura di cinque giorni consecutivi decorrenti dalle ore 8.00 del primo mercoledì successivo alla notifica del relativo provvedimento".

In caso di nuovo illecito ripetuto entro 24 mesi, si legge nel comunicato sulla nuova ordinanza contro l'abbandono di rifiuti a Palermo, " giorni di chiusura saranno aumentati a 10 giorni consecutivi decorrenti, sempre, dalle ore 8.00 del primo mercoledì successivo alla notifica del relativo provvedimento".

Per l'abbandono illecito di rifiuti, l'Amministrazione comunale può elevare multe ai singoli cittadini dai 1.000 ai 10mila euro (fino a 26mila euro per gli esercizi commerciali).

Aumentano i controlli

L'ordinanza anti-abbandono contro l'emergenza rifiuti a Palermo prevede l'intensificazione dei controlli in città. Se ne occuperà la polizia municipale, anche con l'ausilio del personale della Polizia di Stato.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi