fbpx

Mazara del Vallo, un incendio distrugge l'archivio comunale

Mazara del Vallo, un incendio distrugge l'archivio comunale

Mazara del Vallo, un incendio distrugge l’archivio comunale

Un incendio, di probabile natura dolosa, è divampato ieri sera all'interno di un edificio di proprietà del Comune di Mazara del Vallo, in via Alpi (zona Miragliano), utilizzato come archivio cartaceo da parte degli Uffici. Sul posto è intervenuta una squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento di Mazara del Vallo.

Le fiamme hanno distrutto faldoni contenenti pratiche di vari documenti. A effettuare un primo sopralluogo, quando ancora i Vigili del fuoco erano intenti a spegnere il fuoco, è stato il sindaco Salvatore Quinci con gli assessori Vincenzo Giacalone e Giacomo Mauro, insieme ai tecnici comunali.  Un altro immobile del Comune, l'autoparco comunale di via Rosario Ballatore, qualche settimana fa è stato preso di mira da ignoti che hanno rubato il carburante da un'automobile del Comune.
All'interno dell'immobile comunale danneggiato ieri sera dal fuoco a Mazara del Vallo c'erano documenti dell'Ufficio leva e altro materiale cartaceo proveniente da diversi Uffici. Fonti comunali chiariscono tuttavia che è esclusa la presenza di documenti concernenti concessioni edilizie e progetti dell'Ufficio tecnico. Da oltre un anno, infatti, l'archivio di Urbanistica e Opere pubbliche è stato allestito nei locali dell'ex Tribunale di via Toniolo. Intanto, conclusa la prima ispezione dopo che il rogo è stato spento, è stato accertato che non ci sono danni alla struttura ma solamente mura annerita e una porta divelta, che lascia presumere la matrice dolosa. Il sindaco Salvatore Quinci si è detto "amareggiato per quanto successo".

( fonte ansa)

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi