fbpx

Sanità, trasporti, scuole: ecco chi partecipa allo sciopero dell’8 marzo

Sanità, trasporti, scuole: ecco chi partecipa allo sciopero dell’8 marzo

Sanità, trasporti, scuole: ecco chi partecipa allo sciopero dell’8 marzo

Proclamato da diversi sindacati in occasione della Giornata internazionale della donna, è ormai tutto pronto per lo sciopero dell'8 marzo 2024. Tra il settore della sanità, i trasporti, le scuole e i Vigili del Fuoco saranno numerosi i disagi della giornata di venerdì. Di seguito, andiamo nel dettaglio di chi prenderà parte a questo sciopero e quanto durerà.

Sciopero 8 marzo 2024: i trasporti

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, lo sciopero in programma per venerdì 8 marzo 2024 è stato sensibilmente ridotto. Grazie all'intervento del Garante dei trasporti, infatti, resta confermato solo lo sciopero proclamato dal sindacato Slai Cobas per il Sindacato di Classe e non quelli delle altre sigle. Tuttavia, non sono esclusi disagi. Capitolo che comprende chiaramente anche i treni. In questo caso, è possibile analizzare le corse in programma nella giornata di venerdì 8 marzo tramite i siti delle aziende specifiche.

Sciopero 8 marzo: l'istruzione

Lo sciopero dell'8 marzo del 2024 coinvolgerà anche asili nido, scuole materne e anche diverse professioni delle scuole medie, superiori e Università. Nello specifico, Flc Cgil ha indetto una giornata intera di astensione dal lavoro per il personale della scuola statale e non, Università, ricerca, Afam e formazione professionale.

Sciopero 8 marzo: la sanità

In questo ambito, particolare attenzione rivolta ai lavoratori che aderiscono alle sigle Usb, Usi, Adl Cobas, Cub, Cobas Sanità-Università e Ricerca e con l'adesione di Usb Pubblico impiego, Clab, Cub Sanità e Cub Pubblico Impiego. A causa dello sciopero, i turni di lavoro predisposti nelle strutture sanitarie potrebbero subire dei disservizi e ritardi. In ogni caso, sarà garantita la minima assistenza come Pronto Soccorso e urgenze. Inoltre, sarà data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi e senza possibilità di dimissione.

Sciopero 8 marzo: le Poste

Adesioni allo sciopero di venerdì 8 marzo 2024 anche per il personale delle Poste, anche se non è previsto un grande impatto in tal senso. Possibili disagi anche negli uffici pubblici così come in biblioteche o musei.

Sciopero 8 marzo: i Vigili del Fuoco

Così come la sanità, tra i servizi essenziali c'è anche il lavoro dei Vigili del Fuoco. In quest'ambito è prevista la partecipazione allo sciopero di venerdì 8 marzo 2024. In particolare, questo sarà svolto dalle 9.00 alle 13.00 per il personale turnista e per l'intera giornata per quello giornaliero o amministrativo.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi