fbpx

Bonus pc e tablet fino a 500 euro, tutti i passaggi per ottenerlo

Bonus pc e tablet fino a 500 euro, tutti i passaggi per ottenerlo

Bonus pc e tablet fino a 500 euro, tutti i passaggi per ottenerlo

Siamo agli sgoccioli ma resta ancora qualche settimana per ottenere bonus pc e tablet entrato in vigore il 9 novembre 2020. La misura introdotta dal Governo Conte bis, per la scarsa digitalizzazione che ancora caratterizza alcune fasce sociali in Italia, scade l'1 ottobre e al momento non sono previste altre proroghe. Grazie alla Legge di Bilancio, sono stati stanziati 204 milioni di euro in totale per la riforma del Bonus PC 2021, soldi che sono distribuiti a tutti coloro che rispettano determinati requisiti, disponibili fino a esaurimento delle risorse. L'importo massimo erogato è di 500 euro, somma spendibile soltanto per l'acquisto di apparecchi digitali, come PC, tablet, computer portatili, insomma, dispositivi che permettono una migliore connessione internet. Lo sconto sul totale delle spese viene erogato sotto forma di voucher, suddivisi in: 200 euro di sconto per la stipula di un contratto o il potenziamento della connessione internet; 300 euro per l’acquisto di un tablet o di un pc.

CHI PUÒ BENEFICIARNE?

I destinatari della misura sono le famiglie con un reddito Isee non superiore a 20mila euro. Per usufruire del bonus da 200 euro, il contratto per la connessione a internet deve avere una durata minima di 12 mesi e la velocità di connessione deve essere di almeno 30 Mbit/s in download e 15 Mbit/s in upload. Il bonus in questione non verrà dato direttamente all’utente (come accade con altri tipi di bonus), ma andrà chiesto all’operatore di telefonia in fase di sottoscrizione del contratto internet. Gli operatori interessati all’iniziativa devono invece iscriversi su una piattaforma gestita da Infratel Italia. Una volta rispettati tutti i requisiti necessari per l'attivazione dello sconto, basta solo chiamare telefonicamente il servizio clienti della società telefonica, oppure compilare un modulo scaricabile on-line, nel quale inserire la volontà di aderire all'agevolazione per ottenere il Bonus PC 2021. Gli operatori devono anche garantire che i contratti decadano allo scadere della durata dell’offerta senza costi aggiuntivi.

I DOCUMENTI DA PRESENTARE

Il gestore del servizio, per ogni richiesta di bonus PC ed internet ricevuta, dovrà inserire sul portale Infratel:
  • Codice fiscale e documento d’identità;
  • Dichiarazione relativa al valore dell’ISEE;
  • Codice identificativo dell’offerta;
  • Caratteristiche tecniche del tablet o del personal computer;
  • Copia del contratto stipulato con il beneficiario.
Lo sconto dovrà essere applicato direttamente dall’operatore, il quale riceverà entro 60 giorni dal ricevimento della documentazione, una somma pari al 95% del contributo spettante a ciascun beneficiario. Un 5% sarà trattenuto a garanzia del corretto svolgimento delle attività di erogazione del servizio. Una volta completato il procedimento di richiesta, la compagnia telefonica rilascia al cliente la fattura, con la somma detratta per lo sconto di 500 euro, o di 200, a seconda dei casi.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi