fbpx

Decontribuzione Sud, arriva la proroga fino al 31 dicembre 2024

Decontribuzione Sud, arriva la proroga fino al 31 dicembre 2024

Decontribuzione Sud, arriva la proroga fino al 31 dicembre 2024

Svolta importante per quanto riguarda la "Decontribuzione Sud", una misura che prevede uno sgravio sui contributi previdenziali per i datori di lavoro privati con sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Proprio su questa misura il Ministro Raffaele Fitto è riuscito ad ottenere una proroga fino al 31 dicembre 2024. Uno dei primi a commentare gli sviluppi della vicenda è stato Edy Tamajo, assessore alle attività produttive della Regione Sicilia, che si è dichiarato entusiasta di questo risultato: “Abbiamo sempre sostenuto con forza le imprese del Sud Italia, riconoscendo l’importanza di misure concrete per favorirne la crescita e lo sviluppo. Sono felice che il Ministro Raffaele Fitto ha ottenuto da Bruxelles la tanto attesa proroga – sino al 31 dicembre 2024 – della "Decontribuzione Sud", una misura cruciale per il nostro territorio”.

Proroga Decontribuzione Sud, Tamajo: "La nostra richiesta finalmente accolta"

“La nostra richiesta di proroga, avanzata da tempo con determinazione, è stata finalmente accolta. Questo risultato non sarebbe stato possibile senza l’incessante impegno del Ministro Fitto, a cui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti e complimenti - ha affermato Tamajo -. La sua capacità di rappresentare efficacemente le esigenze del Mezzogiorno in sede europea è stata determinante per raggiungere questo importante traguardo”.

“La proroga della Decontribuzione Sud rappresenta una vittoria per tutte le aziende del Sud Italia, offrendo loro, nuove opportunità per crescere, innovare e creare posti di lavoro. Questo sostegno aggiuntivo contribuirà a rafforzare il tessuto economico della nostra regione, promuovendo uno sviluppo sostenibile e inclusivo. Continueremo a lavorare al fianco delle imprese siciliane e del Sud Italia, con lo stesso impegno e la stessa dedizione di sempre, per garantire che abbiano accesso a tutte le risorse necessarie per prosperare”.

Proroga Decontribuzione Sud, Schifani: Attenzione del governo Meloni per il Mezzogiorno"

“Desidero esprimere il più sentito plauso e ringraziamento al ministro per gli Affari europei, Raffaele Fitto, per l’importante risultato ottenuto a Bruxelles con la proroga della decontribuzione per le assunzioni nel Sud Italia fino a dicembre. Si tratta di una misura che rappresenta un sostegno fondamentale per il nostro territorio, favorendo l’occupazione e incentivando le imprese a investire nelle risorse umane locali. Il provvedimento dimostra l’attenzione e l’impegno del governo Meloni nei confronti del Mezzogiorno, riconoscendo le peculiarità e le esigenze specifiche del nostro territorio”. Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, commentando la misura presa dal ministro Fitto e dal Bruxelles che favorisce le imprese del Sud Italia, e quindi anche la Sicilia, fino a dicembre.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi