fbpx

Rottamazione-quater, come pagare la seconda rata

Rottamazione-quater, come pagare la seconda rata

Rottamazione-quater, come pagare la seconda rata

E' scaduta il 30 novembre la seconda rata della Definizione agevolata delle cartelle della Rottamazione-quater. Chi non provvederà al pagamento entro questo giorno avrà comunque a disposizione un’ulteriore mini-finestra di 5 giorni. 

La tolleranza, infatti, verrà estesa fino al 5 dicembre 2023. In caso di mancato pagamento della seconda rata delle cartelle, verranno a decadere i benefici della definizione agevolata che sono stati concessi con la Manovra 2023. 

Rottamazione-quater, come pagare 

Sono numerosi i procedimenti per poter pagare le cartelle. Ecco quali: 

  • Online attraverso i canali telematici delle banche, di Poste Italiane e di tutti gli altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti al nodo pagoPA; 
  • Attraverso la domiciliazione bancaria, quindi addebito diretto sul conto corrente, attivando la funzionalità dall’area riservata sul sito dell’Agenzia delle Entrate. 
  • Con i moduli di pagamento allegati alla “Comunicazione delle somme dovute” si può pagare la somma dovuta in banche, Poste, ricevitorie, tabaccai. 
  • Previo appuntamento, tramite gli sportelli dell’Agenzia. 

Rottamazione-quater, le date del 2024 

Per quanto concerne il 2024le rate andranno saldate entro il 28 febbraio, il 31 maggio, il 31 luglio e il 30 novembre di ciascun anno a decorrere dal 2024. Per maggiori conferme su pace fiscale e rottamazione quater 2024 bisognerà attendere la Legge di Bilancio. Nelle scorse settimane il vicepremier Matteo Salvini aveva proposto una nuova pace fiscale con saldo e stralcio per cartelle sotto i 30mila euro. 

redazione

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi