fbpx

Personale ATA 2024, ecco quanto guadagnano

Personale ATA 2024, ecco quanto guadagnano

Personale ATA 2024, ecco quanto guadagnano

Gli stipendi del personale ATA cambiano sensibilmente in base al tipo di funzione ricoperta (come indicato nel CCNL comparto istruzione e ricerca): si può andare dai circa 1200 euro netti mensili di un assistente amministrativo o di un assistente tecnico appena assunti, ai circa 1000 euro netti di un bidello, ai circa 1650 euro netti di un direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA) appena assunto.

Lo stipendio lordo di un bidello appena assunto, secondo quanto stabilito dal CCNL, corrisponde a 16.427,76 euro all'anno, mentre lo stipendio lordo di un assistente amministrativo e di un assistente tecnico appena assunti corrisponde a 18.312,16 euro all'anno, e lo stipendio lordo di un direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA) appena assunto corrisponde a 23.986,09 euro all'anno.

Cos'è il personale ATA

Il personale ATA è il personale amministrativo, tecnico e ausiliario che presta il proprio servizio nelle scuole di istruzione primaria e secondaria, ovvero nelle scuole dell'infanzia, nella scuola elementare, nei licei e nelle scuole superiori in generale. Coloro che fanno parte del personale ATA svolgono funzioni di tipo amministrativo, gestionale, operativo e di sorveglianza all'interno delle varie scuole. Trattasi dunque, di figure differenti che svolgono mansioni eterogenee.

Per entrare a far parte del personale ATA è necessario possedere il diploma di scuola superiore, ma per diventare direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA) è necessaria la laurea e bisogna anche superare un concorso pubblico.

Quanto guadagna un bidello: stipendio lordo e netto

Lo stipendio lordo di un bidello appena assunto corrisponde a 16.427,76 euro all'anno per 12 mensilità, cui va aggiunta la tredicesima mensilità. Dunque, mensilmente, lo stipendio lordo di un bidello appena assunto e per i primi 8 anni di servizio è di circa 1.369 euro lordi, che corrispondono a circa 1000 euro netti mensili. Dopo una quindicina di anni di servizio, un bidello arriva a guadagnare 18.871,26 euro lordi all'anno, che corrispondono a uno stipendio mensile lordo di circa 1.572 euro ovvero a uno stipendio netto di circa 1200 euro mensili. Dopo una trentina di anni di servizio un bidello arriva a guadagnare 20.671,97 euro lordi all'anno, che corrispondono a uno stipendio mensile lordo di circa 1.722 euro ovvero a uno stipendio netto di circa 1.400 euro mensili.

Quanto guadagna un assistente amministrativo: stipendio lordo e netto

Lo stipendio lordo di un assistente amministrativo appena assunto è quantificato in circa 18.312,16 euro all'anno per 12 mensilità, cui va aggiunta la tredicesima mensilità. Dunque, mensilmente, lo stipendio lordo di un assistente amministrativo appena assunto e per i primi 8 anni di servizio è di circa 1.526 euro lordi, che corrispondono a circa 1.200 euro netti. Dopo una quindicina di anni di servizio, un assistente amministrativo arriva a guadagnare 21.460,53 euro lordi all'anno, che corrispondono a uno stipendio mensile lordo di circa 1.778 euro ovvero a uno stipendio netto di circa 1.400 euro mensili. Dopo una trentina di anni di servizio un assistente amministrativo arriva a guadagnare 23.770,54 euro lordi all'anno, che corrispondono a uno stipendio mensile lordo di circa 1.800 euro ovvero a uno stipendio netto di circa 1.500 euro mensili.

Quanto guadagna un assistente tecnico: stipendio lordo e netto

Lo stipendio lordo di un assistente tecnico appena assunto corrisponde a 18.312,16 euro all'anno per 12 mensilità, cui va aggiunta la tredicesima mensilità. Al mese, lo stipendio lordo di un assistente amministrativo appena assunto e per i primi 8 anni di servizio è di circa 1.526 euro lordi, che corrispondono a circa 1.200 euro netti. Dopo una quindicina di anni di servizio, un assistente amministrativo arriva a guadagnare 21.460,53 euro lordi all'anno, che corrispondono a uno stipendio mensile lordo di circa 1.778 euro ovvero a uno stipendio netto di circa 1.400 euro mensili. Dopo una trentina di anni di servizio un assistente amministrativo arriva a guadagnare 23.770,54 euro lordi all'anno, che corrispondono a uno stipendio mensile lordo di circa 1.800 euro ovvero a uno stipendio netto di circa 1.500 euro mensili.

Quanto guadagna il direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA): stipendio lordo e netto

Lo stipendio lordo di un direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA) appena assunto corrisponde a 23.986,09 euro all'anno per 12 mensilità, cui va aggiunta la tredicesima mensilità. Mensilmente, lo stipendio lordo di un DSGA appena assunto e per i primi 8 anni di servizio è di circa 1.998 euro lordi mensili, che corrispondono a circa 1.650 euro netti al mese. Dopo una quindicina di anni di servizio, un DSGA arriva a guadagnare uno stipendio di euro 29.208,64 lordi all'anno, che corrispondono a uno stipendio di circa 2.434 euro lordi al mese, che corrispondo a circa 2.100 euro mensili di stipendio. Dopo una trentina di anni di servizio un DSGA arriva a guadagnare 34.589,53 euro lordi all'anno, che corrispondono a uno stipendio mensile lordo di circa 2.882 euro ovvero a uno stipendio netto di circa 2.500 euro mensili.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi