fbpx

Influenza Aviaria, il primo caso di morte al mondo

Influenza Aviaria, il primo caso di morte al mondo

Influenza Aviaria, il primo caso di morte al mondo

L'Oms ha confermato la morte di un uomo in Messico a causa di infezione umana da virus dell'influenza Aviaria A (H5N2). Si tratta del primo caso nel mondo. A perdere la vita è stato un 59enne affetto da alcune patologie. Il caso era stato segnalato dalle autorità messicane il 23 maggio. Sulla base delle informazioni disponibili, l'Oms valuta "basso" il rischio attuale per la popolazione generale rappresentato da questo virus.

Ecco com'è morto il 59enne

Dal 17 aprile, l'uomo esibiva sintomi tra cui febbre, dispnea, diarrea, nausea e malessere generale. Secondo l'Oms, il ceppo virale è diverso dal più comune H5N1 che ha causato un'epidemia tra i capi di bestiame negli Stati Uniti, e che ha infettato tre dipendenti di aziende casearie in quel Paese.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi