fbpx

Il Giro di Sicilia 2024 è stato annullato: ecco perché

Il Giro di Sicilia 2024 è stato annullato: ecco perché

Il Giro di Sicilia 2024 è stato annullato: ecco perché

Il Giro di Sicilia è stato annullato. L’evento, una corsa a tappe di ciclismo maschile su strada, era programma nel mese di aprile del 2024. Dal 2019, dopo 40 anni di assenza, era ripresa la gara. La competizione era organizzata in collaborazione con RCS Sport che si occupa pure della pianificazione de “il Giro d’Italia”. Mauro Vegni, direttore del ciclismo di RCS Sport, ha spiegato le ragioni dell’annullamento nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di “Bici.pro”.

Cambio di assetto e di interesse

“Noi avevamo un accordo con loro per tre anni, poi è cambiato l’assetto regionale e cambiando i personaggi è cambiato anche l’interesse verso il Giro di Sicilia. È saltato il nome Giro di Sicilia, ma stiamo provvedendo a mettere in piedi un’altra corsa in un’altra regione. Se faccio riferimento alla politica? Certo, se c’è la volontà politica si fa, altrimenti no. E io non discuto. Magari chi c’era prima era appassionato di ciclismo o vedeva delle potenzialità nell’evento, era più favorevole verso il ciclismo. Chi è arrivato adesso ha altre idee per la promozione turistica. E le rispettiamo”.

RCS prova a organizzare corsa a tappe in un’altra regione

“Non posso dire di quale regione si tratta. Anche perché poi alcuni aspetti devono ancora essere definiti. Diciamo che sarà una regione del Centro-Sud. Si tratta di una corsa a tappe, sempre di tre o quattro frazioni - spiega Vegni -. Quelle date in calendario comunque sono e restano nostre. Non le possono prendere altri. Quindi le vogliamo riempire”.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi