facebook_pixel

Città bellissima, ma con problemi storici: ecco Messina

Città bellissima, ma con problemi storici: ecco Messina

Città bellissima, ma con problemi storici: ecco Messina

“Messina è una città bellissima che non è riuscita a liberarsi di alcuni problemi storici, primo fra tutti il traffico”. È l’aspetto più sentito dai cittadini secondo Nino Carreri, che vive con la moglie e le due figlie in uno dei quarantotto villaggi che compongono Messina e che dista circa due chilometri dal centro della città.

“È un imbuto dove si riversa tutto il traffico regionale delle auto che partono per il continente e i mezzi pesanti occupano la città in ogni dove, specie in prossimità dei punti di approdo”.

Chi vive la città, soprattutto il centro storico, si rende conto che è un dramma. A cominciare dall’impianto di illuminazione. “La città è al buio per lunghe tratte dei viali principali e delle zone centrali e non si riesce a far fronte a questo problema”.

Si avverte sofferenza anche sul piano del commercio, perché i commercianti richiedono iniziative che l’amministrazione non ha intenzione di fare, come l’isola pedonale permanente – e non solo nel periodo natalizio - e la riduzione delle tariffe per l’occupazione dei suoli pubblici, probabilmente le più alte d’Italia.

La vivibilità intesa come aria pulita, traffico, rumore, smog crolla, nonostante la posizione del mare e lo scirocco aiutino a mandare via i gas di scarico. “Ovviamente ognuno di noi resta legato al proprio territorio – conclude Nino – ma la qualità della vita bisogna metterla in conto. Servirebbe una città più ordinata, pulita ed esteticamente apprezzabile”.

giorgia lodato

Articoli simili

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi