Strade al buio e aziende allagate: i problemi mai risolti della zona industriale

Strade al buio e aziende allagate: i problemi mai risolti della zona industriale

Strade al buio e aziende allagate: i problemi mai risolti della zona industriale

Buio pesto in tutta la zona, sistema telefonico e Internet in tilt, canali di scolo ostruiti da detriti, strade allagate. Gli imprenditori della zona industriale di Catania tornano a farsi sentire attraverso Confcommercio sulle condizioni in cui versa il quartiere in cui lavorano, specie dopo le piogge.

img-20170123-wa0019

A cominciare proprio dai problemi legati all’illuminazione praticamente inesistente, che costringono chi si muove in zona a frequentare strade al buio, visto che dopo alcuni furti di cavi elettrici gli impianti non sono stati ancora ripristinati. “Abbiamo pagato la vigilanza privata quando ci siamo accorti che le botole erano state sollevate in preparazione dei furti - racconta Fabio Impellizzeri, riferimento per la Confcommercio della zona industriale di Catania – dopo aver sporto denuncia ai Carabinieri. Staccata la vigilanza, dopo un mesetto circa, appena hanno visto che avevamo abbassato la guardia hanno rubato tutto. Ed è così da oltre un anno”.

img-20170123-wa0011

Una situazione che diventa insostenibile con le piogge, che impediscono il normale svolgimento delle attività ai tanti operatori della zona, costretti a raccogliere acqua dentro e fuori le aziende. “I canali pieni d’acqua davanti alla mia azienda – continua Impellizzeri,– e i muri di contenimento stanno crollando causando l’occlusione definitiva del canale di raccolta, quello di fondamentale importanza per il Blocco Palma 2 e Giancada. Basti pensare che tutto questo poteva essere risolto con i lavori stanziati dalla Regione, peccato che l’Irsap ha inviato con 12 mesi di ritardo l’integrazione al progetto richiesta dall’assessorato al territorio e all’ambiente. Parliamo di oltre 1.500.000,00 euro e nell’attesa ho versato all’Irsap 35 mila euro di oneri di urbanizzazione”.

giorgia lodato

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi