fbpx

Bonus edilizia, a breve la scadenza per la comunicazione degli interventi

Bonus edilizia, a breve la scadenza per la comunicazione degli interventi

Bonus edilizia, a breve la scadenza per la comunicazione degli interventi

È ormai visibile all'orizzonte la scadenza per inviare le comunicazioni delle opzioni relative alla fruizione dei Bonus edilizi. L'ultimo termine è infatti Giovedì 4 Aprile ed è stato disposto dopo la proroga dello scorso febbraio, avvenuta con un provvedimento del direttore dell'Agenzia. L'obiettivo era quello di permettere agli interessati di avere più tempo per l'adempimento.

Bonus edilizi, come inviare la comunicazione degli interventi

La comunicazione relativa agli interventi eseguiti sulle unità immobiliari deve essere inviata:

  • Dal beneficiario della detrazione, direttamente oppure tramite un intermediario, nei casi in cui non è richiesto il visto di conformità
  • Esclusivamente da chi rilascia il visto di conformità, per tutti gli interventi che danno diritto al Superbonus e per quelli non ammessi al Superbonus per i quali è richiesto il visto di conformità.

Bonus edilizi comunicazione degli interventi effettuati sulle parti comuni degli edifici

Questo tipo di comunicazione va trasmessa:

  • Dall’amministratore di condominio, direttamente oppure avvalendosi di un intermediario, quando non serve il visto di conformità
  • Dal chi rilascia il visto di conformità oppure dall’amministratore del condominio, direttamente o attraverso un intermediario per gli interventi che danno diritto al Superbonus e per quelli non ammessi alla maxi-agevolazione per i quali è richiesto il visto di conformità.

Bonus edilizi, la comunicazione della cessione del credito relativa alle rate residue non fruite

Deve essere inviata:

  • Dal singolo condomino, direttamente o tramite intermediario, nei casi in cui non è necessario il “visto”
  • Esclusivamente da colui che rilascia il visto di conformità per gli interventi da Superbonus e per quelli non ammessi al Superbonus per i quali è richiesto il visto di conformità.

Per tutti i casi precedentemente elencati la trasmissione deve essere effettuata esclusivamente in via telematica, utilizzando l’apposito modello, mediante il servizio web disponibile nell’area riservata del sito dell’Agenzia delle entrate oppure mediante i canali telematici dell’Amministrazione.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi