fbpx

Corte conti Sicilia, nel 2023 condanne per quasi 11 milioni di euro

Corte conti Sicilia, nel 2023 condanne per quasi 11 milioni di euro

Corte conti Sicilia, nel 2023 condanne per quasi 11 milioni di euro

“Dei 108 giudizi depositati nel 2023 dalla Procura regionale 66 riguardano responsabilità contestata a titolo di dolo e 24 a titolo di colpa grave, segno che le fattispecie colpose sono già assoggettate a un vaglio rigoroso della magistratura inquirente. Se da una parte la tecnica legislativa volta a delimitare meglio i connotati dell’elemento soggettivo della colpa grave va salutata con favore, i problemi ancora aperti e sui quali dovrà confrontarsi nel prossimo futuro la giurisprudenza della corte in ordine all’applicazione del Codice dei contratti sono molteplici”.
A dirlo è la presidente della sezione giurisdizionale Corte dei conti Sicilia Anna Luisa Carra nella sua relazione sull’attività della sezione stessa nel 2023, aprendo l’anno giudiziario 2024 a Palazzo Steri. “In materia di contabilità pubblica nel corso del 2023 la sezione ha tenuto 67 udienze – aggiunge Carra –. A inizio anno erano pendenti 126 giudizi, nel corso dell’anno ne sono stati introdotti 141 e definiti 140. Per i giudizi di responsabilità amministrativa sono state emesse 77 sentenze nei confronti di 160 convenuti: quando agli esiti sono state emesse 52 sentenze di condanna, 10 di assoluzione e 15 con altra formula. L’importo delle condanne ammonta a 10.883.095 euro. In materia cautelare sono stati chiesti dalla Procura due sequestri conservativi. Il processo contabile è abbastanza celere: il tempo medio intercorrente tra la data di deposito dell’atto di citazione è quello della sentenza è di 160 giorni, mentre quello che decorre dalla data di discussione in udienza al deposito della sentenza è di 37 giorni”.
(ITALPRESS).

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi