fbpx

Bonus estate 2024 su condizionatori, zanzariere e tende da sole

Bonus estate 2024 su condizionatori, zanzariere e tende da sole

Bonus estate 2024 su condizionatori, zanzariere e tende da sole

La stagione estiva è alle porte e il governo ha già pensato ai benefici economici da mettere a disposizione dei cittadini senza limiti di Isee che possono ottenere dei significativi risparmi su determinate spese. Ecco alcuni dei Bonus estate 2024 più significativi.

Bonus estate 2024, i condizionatori

Il cosiddetto bonus condizionatori è una sorta di incentivo legato ai bonus edilizi che permette di portare in detrazione il 50% della spesa sostenuta per l’acquisto e l’installazione dei condizionatori in casa. Per poter fruire dell’agevolazione è necessario che il condizionatore o vada a sostituire un impianto già esistente o che sia utilizzabile anche in inverno per il riscaldamento.

Bonus estate 2024, le zanzariere

La detrazione per l’acquisto e l’installazione delle zanzariere è al 50% su una spesa massima di 60.000 euro. Per poter usufruire del bonus zanzariere è necessario che queste ultime rispettino determinati requisiti e nello specifico:

  • Devono avere la marchiatura CE, quindi la certificazione che il prodotto è conforme agli standard comunitari di salute e sicurezza;
  • Devono avere un valore Gtot inferiore a 0,35, certificato da un organismo autorizzato;
  • Devono proteggere una superficie vetrata (finestra, porta vetrata) comunque esposta (anche a nord);
  • Devono essere fissate in modo stabile;
  • Devono essere applicate all’esterno della finestra, all’interno o integrata nell’infisso;
  • Devono essere regolabili, per permettere all’utente di gestirle in funzione della radiazione solare (alzare/abbassare, aprire/chiudere).

Bonus estate 2024, le tende da sole

Anche per il cosiddetto bonus tende da sole è prevista una detrazione al 50% su una spesa massima di 60.000 euro per l’acquisto e l’installazione.

L’agevolazione può essere richiesta per:

  • tende esterne (EN 13561), come ad esempio tende da sole o tende a rullo;
  • chiusura esterne (EN 13659), come ad esempio persiane, veneziane, frangisole;
  • chiusure interne (EN 13120), come ad esempio i rulli avvolgibili.

Bonus estate 2024, detrazione centri estivi

Con l'arrivo dell'estate chiudono le scuole e proprio per questo motivo sono sempre di più i genitori che necessitano di iscrivere i propri figli nei centri sportivi. In quest’ultimo caso, se a realizzare il centro estivo è un’associazione sportiva dilettantistica o un centro sportivo è possibile portare in detrazione la spesa se l’attività principale che il bambino svolge è legata allo sport.

Nella ricevuta a fronte del pagamento deve essere specificato che l’attività prevalentemente esercitata è sportiva, in questo caso la spesa può essere portata in detrazione come spesa sportiva al 19% su una spesa massima di 210 euro per ogni figlio.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi