fbpx

Menfi, l'ennesimo Comune siciliano in dissesto

Menfi, l'ennesimo Comune siciliano in dissesto

Menfi, l’ennesimo Comune siciliano in dissesto

Il Comune di Menfi, in provincia di Agrigento, ha approvato il dissesto finanziario dell'ente: una decisione "obbligata", in considerazione dei 14 milioni di euro di disavanzo attestati.

La decisione è stata comunicata nelle scorse ore dal consiglio comunale del Comune dell'Agrigentino.

Comune di Menfi in dissesto

All'origine della decisione c'è un disavanzo di 14 milioni di euro da parte dell'Ente. "Purtroppo è stato necessario mettere un punto, adesso ripartiamo da zero": queste le parole del sindaco Vito Clemente, eletto lo scorso anno a capo dell'amministrazione.

Il primo cittadino ha ribadito che, nonostante siano state tentate tutte le strade possibili per riequilibrare le finanze comunali, il debito era troppo alto e non si è trovata altra alternativa. Menfi si aggiunge quindi alla lunga lista di Comuni in dissesto in Sicilia: lo scorso marzo, da un'analisi condotta dal QdS, è emerso che un quarto (68) dei Comuni in questa situazione in Italia si trovano proprio in Sicilia. La Corte dei Conti, in particolare, ha sottolineato: "Nella dimensione nazionale, gli Enti locali siciliani costituiscono oltre il 25% dei casi di dissesto e circa il 20% dei casi di riequilibrio".

Le cause del disavanzo

Il sindaco Vito Clemente ha sottolineato che, a contribuire al dissesto finanziario del Comune di Menfi, sono stati anche "l'alta evasione fiscale sui tributi locali" e le "somme da accantonare per i contenziosi tuttora aperti, aumentate in appena due anni da mezzo milione a 6 milioni di euro".

Cosa succede adesso

Dopo l'approvazione della delibera consiliare, si procederà all'insediamento di una commissione straordinaria per gestire le fasi del dissesto. Durante questo periodo, inoltre, il Comune non potrà assumere o contrarre mutui e dovrà alzare le aliquote fiscali al massimo consentito.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi