fbpx

Carta del merito, bonus 500 euro: chi può averlo e come

Carta del merito, bonus 500 euro: chi può averlo e come

Carta del merito, bonus 500 euro: chi può averlo e come

La maturità 2024 sta per volgere al termine e dovrebbe essere previsto il bonus 500 euro per i più meritevoli. Si chiama anche Carta del merito ed è stata introdotta per la prima volta dalla Legge di Bilancio 2023. Era disciplinata con specifico decreto il n.223 del 29 dicembre 2023 per quanti che hanno conseguito il diploma lo scorso anno e hanno fatto richiesta entro il 30 giugno 2024. Dunque è molto probabile che sarà valido pure per gli esami di Stato 2024 ma non per tutti gli studenti.

Le indicazioni in attese di news

Si attendono indicazioni ufficiali dal Ministero della Cultura pure tramite l’aggiornamento della piattaforma dedicata al bonus 500 euro che insieme alla Carta cultura giovani ha sostituito quelli per i 18enni. Solamente gli alunni che hanno ottenuto il massimo della votazione della maturità 2024 potranno sperare di percepire il beneficio. Il requisito fondamentale, infatti, è avere rimediato 100 centesimi ma non serve la lode. Inoltre bisogna aver conseguito la maturità non oltre l’anno di compimento del 19esimo anno di età: potranno fare richiesta i nati nel 2006. L'uso è previsto entro l’anno successivo al diploma. Presumibilmente a partire dal prossimo gennaio ed entro giugno potranno richiedere il bonus 500 euro e spenderlo entro il 31 gennaio 2025.

Beneficio per acquisti nel settore cultura

Si potrà utilizzare il beneficio per acquistare i seguenti prodotti culturali:

  • abbonamenti a quotidiani e periodici anche in formato digitale;
  • biglietti per musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;
  • biglietti per teatro, cinema e spettacoli dal vivo;
  • corsi di danza;
  • corsi di lingua straniera;
  • corsi di musica;
  • corsi di teatro;
  • musica registrata;
  • libri;
  • prodotti dell’editoria audiovisiva.

Maturità 2024 con bonus 500 euro: come registrarsi

I fortunati dovranno accedere e registrarsi alla piattaforma del Ministero della Cultura per richiedere il bonus 500 euro della Carta del merito. In concomitanza si potrà fare richiesta pure per la Carta cultura giovani poiché i due strumenti sono cumulabili. Al fine della registrazione serve

  • il Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale (Spid);
  • la Carta di identità elettronica (Cie).

L'amministrazione verificherà i requisiti anagrafici e procederà all’acquisizione dell’indirizzo e-mail necessario per erogare le carte.

risuser

Articoli simili

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi