facebook_pixel

Mazara: arriva anche la petizione al Prefetto contro i parcheggiatori abusivi

Mazara: arriva anche la petizione al Prefetto contro i parcheggiatori abusivi

Mazara: arriva anche la petizione al Prefetto contro i parcheggiatori abusivi

MAZARA DEL VALLO – Nuova puntata anche in Città per la lotta al pizzo del parcheggio. Dopo le app per segnalare i posteggiatori abusivi (ce ne siamo già occupati in passato con questo post) e dopo i D.A.SPO. (Divieto di Accedere alle manifestazioni SPOrtive) per lo sport applicabili, e già applicati a Palermo agli abusivi della sosta, è il momento delle petizioni on line. L’ultima è stata avviata, alcuni giorni fa, da un cittadino mazarese. La raccolta ha superato le mille firme sulla piattaforma change.org ed è stata già consenata al Prefetto ed al sindaco, Nicola Cristaldi. “La questione dei parcheggiatori abusivi – si legge nell’aggiornamento della petizione on line – oltre che una questione di legalità e di moralità, ormai è una vera e propria emergenza per quei cittadini che non vogliono sottostare ad un vero e proprio racket che si compie tranquillamente alla luce del sole. Il Prefetto della Provincia di Trapani ed il Sindaco di Mazara di Mazara del Vallo devono agire e ristabilire la legalità”.
L’unica soluzione rapida ed immediata, per scrivere la parola fine al fenomeno criminale dei parcheggiatori abusivi è quello di rifiutare, sempre e comunque, di farsi estorcere il danaro.

Alessandro Accardo Palumbo
www.facebook.com/AlessandroAccardoPalumbo
Twitter: @AleAccardoP

alessandro accardo palumbo

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi