fbpx

L'Asp Siracusa assume 250 medici

L'Asp Siracusa assume 250 medici

L’Asp Siracusa assume 250 medici

L’Asp di Siracusa ha pubblicato un bando per l’assunzione a tempo indeterminato di 250 medici tra assunzioni e stabilizzazioni.

Asp Siracusa, le posizioni aperte

  • 1 cardiologo
  • 4 gastroenterologi
  • 2 dirigenti medici di Malattie Infettive
  • 15 di Medicina d’Emergenza Urgenza
  • 1 di Medicina Interna
  • 1 nefrologo
  • 3 neonatologi
  • 1 oncologo
  • 3 di Pediatria
  • 11 psichiatri
  • 1 di Ostetricia e Ginecologia
  • 2 di Oftalmologia
  • 3 di Anestesia e Rianimazione
  • 5 di Radiodiagnostica
  • 3 di Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • 3 di Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro
  • 11 di Organizzazione dei servizi sanitari di base.

Assunzioni Asp Siracusa, le graduatorie

Nel nuovo bando viene in particolar modo specificato che le graduatorie potranno essere utilizzate a scorrimento per coprire eventuali mancanze di medici che dovessero verificarsi, in corso di validità delle medesime, per collocamenti in pensione o per altre vacanze di organico e, pertanto, con un impegno a colmare nel tempo tutte le carenze degli organici.

Assunzioni Asp Siracusa, albo pretorio

La delibera con il bando integrale è in pubblicazione all’Albo pretorio dell’Azienda da domenica 10 marzo e dell’estratto è in corso la pubblicazione nella GURS Serie Concorsi e nella G.U.R.I. 4° Serie speciale. I termini per la presentazione delle domande di partecipazione scadranno il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica secondo le modalità dettagliatamente specificate nel bando.

Commissario Asp Caltagirone: "Obiettivo annunciato dal mio insediamento"

“L’ho annunciato nei primi giorni del mio insediamento – ha detto commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Alessandro Caltagirone – dopo che ho verificato le carenze di medici in tutte le strutture sanitarie dell’Azienda, l’ho assicurato ai giovani medici che hanno risposto all’appello partecipando ai bandi aperti per coprire nell’immediato le gravi carenze di medici nell’Area di Emergenza degli ospedali. Oggi manteniamo l’impegno nel rispetto delle direttive operative fornite dall’Assessorato regionale della Salute che consentono di continuare ad effettuare assunzioni di personale medico secondo il fabbisogno idoneo ad assicurare il funzionamento soprattutto dei reparti ospedalieri”.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi