fbpx

I 5 consigli dei pediatri per un Natale senza stress e a misura di bambino

I 5 consigli dei pediatri per un Natale senza stress e a misura di bambino

I 5 consigli dei pediatri per un Natale senza stress e a misura di bambino

Stare qualche ora all’aria aperta, fare attenzione al cibo e agli orari, creare un’atmosfera rilassante e abbandonarsi alla meraviglia. È questa la ricetta per un Natale felice e non troppo stressante per i più piccoli, messa a punto da pediatri ed educatori per accompagnare i più piccoli alla notte più magica dell’anno. Grazie al progetto ‘Le Buone Abitudini’, nato dalla partnership tra la Società italiana di pediatria, Assonidi e Bing, e sostenuto da Rai Kids, arrivano i consigli per la buona nanna e per affrontare con serenità la notte che precede il Natale.

Il progetto Le Buone Abitudini

‘Le Buone Abitudini’ – riferisce una nota - è una campagna, inedita in Italia, di sensibilizzazione e promozione di buone pratiche per la crescita sana e serena dei bambini iniziata a giugno 2023. Oltre 11 mila pediatri su tutto il territorio nazionale, circa 400 strutture tra asili nido e scuole dell’infanzia, centinaia di migliaia di famiglie con bambini in età 0-6 anni che seguono Bing su Rai Yoyo e su tutte le principali piattaforme di distribuzione di contenuti multimediali, vengono coinvolti in un grande progetto di sensibilizzazione su argomenti quali la nutrizione, l’importanza del gioco all’aria aperta, le principali regole di igiene e cura del bambino, la paura dei dottori e degli ospedali, e ora, in vista del Natale, l’importanza della buona nanna, grazie alla campagna #bedtimeroutine.

Spunti e suggerimenti per la notte di Natale alle famiglie

I pediatri di Sip, gli educatori di Assonidi, Francesca Valla, Tata Francesca di ‘Sos Tata’, insegnante, counselor e scrittrice, e gli esperti di Nati per Leggere, programma nazionale di promozione della lettura promosso da Associazione culturale pediatri (Acp), Associazione italiana biblioteche (Aib) e Centro per la salute del bambino onlus (Csb), hanno fornito spunti e suggerimenti per il buon sonno e per la notte di Natale alle famiglie, consigli che si possono leggere nella pagina di Bing rivolta ai genitori. Tata Francesca, inoltre, è stata la protagonista di un video che promuove la lettura ad alta voce di storie per i più piccoli prima della nanna.

La notte di Natale, con la sua magia, porta nei più piccoli una grande eccitazione, un’euforia che spesso non consente un sonno tranquillo, e quindi ecco i 5 consigli di pediatri ed educatori per una nanna serena e un Natale speciale:

Stare all’aria aperta: fate trascorrere ai più piccoli una Vigilia di Natale divertente e coinvolgente, ma non dimenticatevi di fargli passare del tempo all’aria aperta, questo consentirà loro di sfogare l’eccitazione dell’attesa dei doni e, inoltre, l’esposizione al sole e la vitamina D favoriscono il sonno e un addormentamento sereno

Attenzione agli orari: seppur con un po’ di elasticità, sarà importante andare a letto a un’ora consona per l’età del bambino, sempre valida la spiegazione che andando a letto presto si aiuta babbo natale nella sua impresa di portare i regali a tutti i bambini del mondo.

Atmosfera rilassante: dopo tanta euforia ed eccitazione, creiamo un ambiente rilassante; una musica leggera può aiutare a raggiungere il sonno, ma bisogna fare piano e tenerla molto bassa, è comunque consigliabile far sì che il bambino si addormenti con la voce dei suoi genitori o di una persona cara, una voce familiare e capace di infondergli sicurezza, una voce che racconti storie natalizie, magari, di quelle storie che fanno sognare i giovanissimi di tutto il mondo. Una storia della buonanotte e qualche coccola, magari abbracciati al vostro peluche di Bing preferito, aiutano di sicuro ad addormentarsi con serenità

Occhio al cibo: durante le feste si potranno fare eccezioni nella dieta dei più piccoli. Potranno assaggiare cioccolatini e dolcetti che solitamente non mangiano, ma ricordiamoci, però, che le grandi abbuffate hanno un forte impatto sul sonno, così come le bevande che contengono teina e/o caffeina

Creiamo meraviglia: usate questi momenti speciali per creare meraviglia e routine. Preparate la merenda per Babbo Natale, gli elfi e le renne, e poi, dopo un’abbuffata di coccole e storie della nanna, tutti a letto per godersi un Natale di gioia ed emozioni.

La campagna #bedtimeroutine di Bing, Sip e Assonidi non si ferma al Natale – prosegue la nota - ma sosterrà le famiglie nel delicato compito di creare ‘buone abitudini’ per favorire il sonno dei bambini quotidianamente. “Il sonno è fondamentale per una buona salute e per il benessere psichico e fisico di un bambino - dichiara Rino Agostiniani, consigliere nazionale della Sip - migliora l’apprendimento e il consolidamento della memoria, consente il recupero e il risparmio di energia, facilita l’accrescimento staturale, aumenta le difese immunitarie, consente il recupero delle forze e la riduzione dello stress”.

"I nostri asili nido – spiega Paolo Uniti, direttore di Assonidi - sono particolarmente attenti alla routine della nanna perché è la garanzia per avere un ambiente sereno anche al Nido, che favorisce l’apprendimento, il gioco e le relazioni positive. Dedichiamo molte ore di formazione a preparare i nostri educatori a creare il contesto ideale in cui i bambini possono addormentarsi con serenità attraverso una routine giornaliera che richiede una particolare dose di attenzione".

Il sonno disturbato del bambino può avere ripercussioni su tutto l’ambito familiare, determinando agitazione e nervosismo nel piccolo, una scarsa salute fisica e mentale dei genitori e favorendo lo sviluppo di un notevole stress familiare. “È un argomento molto serio e, grazie anche a Bing, pediatri ed educatori potranno affrontarlo in modo semplice e immediato per sostenere tutte le famiglie italiane - si legge in una nota -. Come ambasciatore della campagna, Bing accompagna le famiglie in un viaggio alla scoperta di tutte quelle pratiche utili al benessere del bambino”.

risuser

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi