facebook_pixel

Videosorveglianza, periferie dimenticate a Ragusa

Videosorveglianza, periferie dimenticate a Ragusa

Videosorveglianza, periferie dimenticate a Ragusa

RAGUSA – Non si sentono per niente sicuri gli abitanti delle periferie di Ragusa. Diverse le lamentele, molti i cittadini che denunciano un completo abbandono delle campagne iblee. Più volte è stata chiesta la videosorveglianza ma si attende ancora l’installazione dei dispositivi di monitoraggio. Che sia per cavilli burocratici o per scarsa disattenzione da parte dell’Amministrazione, non è ancora ben chiaro. L’opposizione, intanto, sta predisponendo un’articolata interrogazione in cui saranno messe in rilievo le principali criticità delle contrade e di tutta la cinta periferica del capoluogo.

stefania zaccaria

Articoli simili

Lascia una risposta

Chiusi
Chiusi

Inserisci il tuo username o il tuo indirizzo email. Riceverai via email un link per creare una nuova password.

Chiusi

Chiusi